Moratti vuole Toni a tutti i costi e gli offre quattro milioni a stagione

C’è il mondiale ma il mercato di casa nostra non langue. La novità più rilevante arriva da Firenze con i viola che hanno preso a titolo definitivo dall’Arezzo il difensore di sinistra Manuel Pasqual, inseguito anche da Juventus e Inter. Pasqual, autentica rivelazione dello scorso campionato (35 presenze e un gol) al punto di guadagnarsi anche le attenzioni del ct azzurro Marcello Lippi, è ora di totale proprietà della Fiorentina che due anni fa aveva versato all’Arezzo 2,5 milioni per la metà del giocatore. I viola pensavano di ottenere l’altra metà alla stessa cifra, ma l’esplosione di Pasqual ha fatto lievitare il prezzo: 3,5 milioni. Tanto ha chiesto l’Arezzo e tanto ha ottenuto, anche se in una scrittura privata di vari mesi fa, priva però di valore sotto l’aspetto giuridico, Arezzo e Fiorentina convenivano sui 2,5 milioni.
Intanto anche Christian Vieri, superate le visite mediche dopo l’operazione di menisco al ginocchio sinistro, ha definito l’accordo con la Sampdoria (850.000 euro per una stagione) e chiuderà la carriera nella squadra di suo padre Roberto. Per la firma è questione di...minuti e il burlone Vieri ha mandato una simpatica mail ai doriani: «Sono un tifosissimo della Sampdoria, in questi giorni leggo frequentemente indiscrezioni giornalistiche riguardanti un eventuale passaggio del calciatore Vieri al vostro club. Spero che riusciate a definire questa trattativa. Con affetto Christian Vieri». La Samp ha poi ceduto il difensore Marco Pisano al Palermo (che dal Chievo ha preso il portiere Fontana).
Si sta anche sbloccando la trattativa per Toni all’Inter, con Massimo Moratti che ha deciso di scendere in campo in prima persona per affrontare la trattativa con i fratelli Della Valle. Le posizioni sono ancora lontane, ma la voglia di accordarsi (anche perché è questa la volontà del giocatore) c’è. La Fiorentina chiede 25 milioni, un’enormità per Moratti disposto ad arrivare a 15. Ma siccome l’allenatore viola Prandelli ha chiesto di poter avere il difensore Potenza (era stato con lui nel Parma), rientrato in nerazzurro dopo la stagione così così nel Maiorca, e l’accordo sul giovane è già stato trovato tra Branca e Corvino, ecco l’intervento di Moratti: milioni, anche 18, e Potenza per Toni, per il quale è pronto un quadriennale a 4 milioni a stagione (nella Fiorentina ne guadagna 1,8 all’anno).
Intanto il Cagliari ha presentato il nuovo allenatore, quel Marco Giampaolo che senza patentino ha fatto meraviglie nell’Ascoli (ma ora frequenterà il supercorso a Coverciano); il presidente Massimo Cellino ha dichiarato incedibile David Suazo (salvo un’offertona del Milan) e lasciato libero Abeijon.