La Morelenbaum sul palco di Assago Voce magica della bossa nova

Grande serata quella di oggi al Festival Latinoamericando di Assago per gli amanti della musica brasiliana doc, ma non solo. Sul palco è di scena Paula Morelenbaum, nata a Rio de Janeiro, tra le più affermate cantanti carioca della nuova generazione. Fino ad alcuni anni fa l’interprete bossanovista era nota soprattutto come vocalist al fianco del marito, il grande violoncellista Jacques, inseparabile compositore spesso in turnè con Caetano Veloso. Con il marito, Paula ha fatto parte del gruppo che accompagnò in tour Antonio Carlos Jobim dall'84 al ‘94 e del «trio Morelenbaum2/Sakamoto», insieme al compositore e pianista giapponese Ryuichi Sakamoto. Nel 1993 le viene assegnato il Premio Sharp Music nella categoria «Rivelazione Pop-Rock». Paula è oggi una delle voci più apprezzate della scena contemporanea della musica popolare brasiliana arriva in Europa per presentare i suoi ultimi lavori discografici: «Telecoteco», una rivisitazione moderna di classici brasiliani pre-bossa nova degli anni ’40 e ’50 e l'album «Agua» inciso in collaborazione con João Donato, eterno alfiere della jazz-bossa. Concerto da non pèrdere.