Morfeo velenoso Castellini fermo Budan molto solo

5,5 DE LUCIA Fulminato dalla punizione di Seedorf: forse guarda un po’ troppo e si muove un po’ troppo tardi.
5,5 COLY Sembra messo lì soprattutto per far paura. Ogni tanto l’operazione riesce, ma troppo spesso si fa tagliar fuori.
6 PACI Gigantone che sgomita e si prende tutto lo spazio d’area. Quando fa crash con Gilardino dimostra di avere una crapa di ferro.
6 CONTINI Tien d’occhio soprattutto Oliveira e ne ha buon gioco perchè il brasiliano fatica a trovare idee e a giocare palloni. Lui si limita ad una buona attenzione. Non sa cosa sia l’anticipo.
5 CASTELLINI Passeggia come un veterano, quasi mai si scolla dalla sua zona. Partita da comprimario annoiato.
5,5 GRELLA Gestisce la sua zona con eccessiva tolleranza. Lascia passare un po’ troppa gente, si muove a giri bassi.
6 CIARAMITARO Gran dinamismo, propone e dispone. Se la cava, anche se un po’ d’attenzione in più per gli avversari non guasterebbe.
Dal 37’ st DESSENA sv.
5,5 PISANU Lancia le sue percussioni cercando di pescare qualchea falla della difesa rossonera. Animoso, ma resta sempre un fante più che un cavaliere.
Dal 19’st KUTUZOV sv Non tira in porta. E per essere una punta...
6 MORFEO Non gli manca mai il tocco al veleno anche nei comportamenti. Gestisce il pallone con l’arte sua che è raffinata. Innesca la gran parte delle azioni che possono far male al Milan. Non proprio centrato nelle punizioni.
6 GASBARRONI Corre e si butta su tutti i palloni. Sguscia via facendo venire il mal di testa ai difensori milanisti, ma quando tira le somme è sempre in rosso.
5 BUDAN Si batte in solitudine fra i granatieri d’area. Quasi induce Simic al rigore. Unisce alla solitudine del centravanti un poco di modestia calcistica e si mangia occasioni uniche.
ALL.: PIOLI 5,5 Squadra un po’ leggerina. Gioca tanto ma rischia troppo e non trova sostanza nelle conclusioni.