"Morgan non ha bestemmiato": parlano gli avvocati

Dopo il polverone mediatico scatenato dalla presunta bestemmia a Live - Non è la d'Urso parlano gli avvocati di Morgan

Dopo la partecipazione di Morgan a Live – Non è la D'Urso, in rete e non solo si è alzato un polverone in merito a una presunta bestemmia che il cantante avrebbe pronunciato durante l'intervista.

Fin dalla stessa sera sul web ha iniziato a circolare un estratto della puntata in cui si vede Marco Castoldi portare le mani al volto e bisbigliare qualcosa, che da casa in diretta in pochissimi hanno sentito o capito. La viralità del video ha convinto molti utenti che il cantante avesse effettivamente pronunciato un'imprecazione blasfema. La stessa Barbara d'Urso nel suo programma pomeridiano ha dovuto affrontare l'argomento. La conduttrice ha spiegato che dal suo punto di vista non è stata pronunciata nessuna bestemmia e che qualsiasi cosa abbia detto Morgan, per il modo in cui l'ha fatto, sarebbe stato impossibile per lei sentire.

Al chiarimento della D'Urso ha fatto seguito quello di Morgan, che per mano dei suoi legali ha fatto sapere di non aver mai pronunciato nessuna bestemmia durante il programma Live – Non è la D'Urso ma di aver sussurrato la parola “eccoci”. Polemica spenta in fretta per questo episodio che per qualche ora ha animato le discussioni di utenti e telespettatori, sempre attenti a cogliere in fallo i personaggi che si mostrano davanti alle telecamere.

Da quando esistono i social network si è scatenata una vera e propria “caccia alle streghe” nel tentativo di scovare qualsiasi passo falso dei protagonisti televisivi. La ricerca della bestemmia è un'attività che si ripropone ciclicamente. Scatena ondate di indignazione e fomenta gli haters del web pronti a scagliarsi contro chiunque secondo loro si macchi di questa onta, anche quando non esistono prove tangibili a supporto del “crimine”, come nel caso di Marco Castaldi.

Commenti

sparviero51

Sab, 06/04/2019 - 22:55

CAZZARO RACCOMANDATO !!!