È Moriconi il leader della settimana

Il club che questa settimana promette ai cultori del jazz - e non solo - le migliori soddisfazioni è la Salumeria della Musica, via Pasinetti 2 angolo via Ripamonti, concerti alle 22 (venerdì alle 22.30). Il protagonista di tre serate consecutive da mercoledì è il contrabbassista romano Massimo Moriconi, uno dei migliori in campo internazionale, sebbene si presenti come «sideman» di gruppi non diretti da lui. Di singolare interesse è il concerto di mercoledì, nel quale è di scena il Music Train Quintet formato, oltre che da Moriconi, dalla prima viola della Scala Danilo Rossi, da Stefano Nanni pianoforte e arrangiatore, Luciano Zadro chitarra e Gianluca Nanni batteria. In programma musiche di Chopin, Ravel, Hindemith e Stravinskij rilette in modo molto speciale. Giovedì Moriconi fa parte del trio del pianista Renato Sellani con Stefano Bagnoli batteria; venerdì al posto di Sellani c’è Mike Melillo, già apprezzato pianista dei gruppi di Phil Woods. Mercoledì si può ascoltare jazz dalle 19 alle 22 anche al RedBlack Bar di via Boni 37: le Scimmie di via Ascanio Sforza 49 ospitano giovedì alle 22.30 il gruppo di Bebo Ferra con Mauro Negri. Al Blue Note di via Borsieri 37 ritorna domani, martedì e mercoledì (ore 21 e 23.30) la cantante svedese Viktoria Tolstoy in quartetto; giovedì tiene due set il sestetto di New York Groove Collective il cui perno è il trombonista Curtis Fowlkes.