Un Moro per far bella la Sampdoria

Federico Casabella

Smaltiti spumante e panettoni, i dirigenti di Genoa e Sampdoria si ritrovano oggi nelle rispettive sedi, per definire gli obiettivi del prossimo calcio mercato. Il via ufficiale alle operazioni avverrà il 2 gennaio per protrarsi fino alla fine del mese. Marotta avrà da sistemare le offerte da presentare a Palermo e Reggina per assicurarsi le comproprietà di Gasbarroni e Bonazzoli, attualmente in prestito, per poi dedicarsi alle richieste di Novellino: un difensore ed un centrale di centrocampo. In difesa, c'è necessità di un elemento che possa garantire una certa continuità.
Falcone non è ancora riuscito a recuperare ed il nuovo intervento al ginocchio ne sta compromettendo la stagione. La prima riserva è Pavan, ma il tecnico vorrebbe avere un elemento cha dia una maggiore sicurezza al reparto: Stovini, è il giocatore su cui si punta, anche se sono il salita le quotazioni del terzino destro del Chievo Moro. A centrocampo, la soluzione più comoda sarebbe il rientro di uno dei due elementi che la dirigenza blucerchiata ha girato in prestito a fine agosto: Edusei, ora al Torino e Del Vecchio, prelevato in estate dal Perugia e girato al Lecce.
Altri obiettivi meno praticabili sono Vogel e Ambrosini (Milan), oltre a Biso (Ascoli). L'ex talento del Psv, in forza ai rossoneri, non ha grande spazio, ma verrebbe alla Samp solo se avesse la garanzia di poter giocare con una certa continuità. L'ascolano, cresciuto nelle giovanili blucerchiate, è anche l'obiettivo del Genoa. Il regista bianconero, infatti, è in trattativa con il dg Fabiani, e sarebbe l'alternativa all'ingaggio di Gallo, obiettivo sfumato. La campagna rafforzamenti potrebbe concretizzarsi già dalla prossima settimana, quando al «Signorini» dovrebbero cominciare ad allenarsi Ivica Iliev, e Luca Fusco, in arrivo dal Messina. L'attaccante serbo, è in rotta con l'allenatore giallorosso Mutti che lo impiegherebbe troppo poco, Fusco, è un difensore che ha sempre militato tra B e C1 e quindi garantirebbe qualità ed esperienza. In attacco restano le ipotesi Fava (Treviso) e Zampagna (Messina).
Fronte partenze: la Samp ha già piazzato Zauli al Bologna, Borriello verrà girato al Treviso, mentre Zamboni è stato richiesto da Avellino e Arezzo. Il Genoa, vorrebbe cedere Lamacchi. Dopo il diverbio con Vavassori, la società cerca acquirenti, ma il giocatore è deciso a rimanere.