Morta Diane Cilento moglie di Connery ai tempi d’oro di James Bond

È morta a 79 anni l’attrice australiana Diane Cilento, ex moglie di Sean Connery. Era stata al suo fianco negli undici anni in cui lui interpretò il ruolo di James Bond. Nella sua autobiografia uscita nel 2006, My Nine Lives, la Cilento aveva ribadito la volontà di essere ricordata non solo per essere stata la moglie di Sean Connery. All’emittente televisiva Abc aveva detto: «La gente vuole sapere cosa si prova a essere la signora Bond, ma nella vita ho avuto esperienze molto più interessanti di questa». La Cilento aveva ricevuto la nomination all’Oscar nel 1957 per la sua interpretazione nel film Tom Jones. Aveva recitato con Charlton Heston e con Paul Newman e aveva frequentato la London’s Royal Academy of Dramatic Art.