Morta l’anziana investita sulle strisce pedonali Scoperto il pirata della strada, si è costituito

Non ce l’ha fatta Dora Panaro, la donna di 79 anni che era stata investita in via Repubblica a San Giuliano Milanese. Stava attraversando sulle strisce pedonali quando una Yaris, che poi ha proseguito la sua corsa senza nemmeno delecerare, l’ha travolta e buttata a terra procurandole la frattura di entrambe le gambe e un forte trauma cranico. Alla guida l’albanese Arvin D., 23 anni, con precedenti penali. I carabinieri di San Donato, che hanno aperto subito la ricerca, spiegano che l'uomo si è presentato nella notte con un avvocato, per costituirsi, una volta vistosi individuato dalle forze dell’ordine che avevano trovato la targa anteriore dell’auto, intestata alla sua fidanzata, un’ucraina residente a Treviglio. L'uomo è stato denunciato per omicidio colposo e omissione di soccorso. L’auto e è stata trovata a San Giuliano e sequestrata.