Morta Lady Poggiolini Nascose i soldi nel puff

È morta ieri Pierr Di Maria, più nota come Lady Poggiolini. L’Italia intera la ricorda per il suo tesoro nascosto nel puff. Titoli di credito che, uniti a oggetti preziosi, quadri d’autore, lingotti d’oro e d’argento e monete rare formavano un patrimonio occulto di decine di miliardi di lire. Scoperto nel novembre 1993, quando vennero perquisite le abitazioni romane dei coniugi Poggiolini. Fu così che la moglie di Duilio Poggiolini (lui poi condannato a 4 anni e 4 mesi e lei a un anno e 10 mesi) potente direttore del Servizio farmaceutico nazionale, divenne un simbolo di Tangentopoli.