Mortensen, un uomo pacifico che si fa giustizia da solo

Dal «promontorio della paura» di Cronenberg il panorama dell'America è inquietante: talmente violento, da insinuare il dubbio che A History Of Violence - l'ultimo parto del regista - non sia solo un canto pessimista. C'è dell'ironia nella storia erotico-sanguinaria che vede protagonista Tom Stall (Viggo Mortensen), titolare di ristorante a Millbrook, Indiana: il suo equilibrio soporifero a fianco della sensuale moglie avvocato (Maria Bello) viene sconvolto da un tentativo di rapina. D'istinto, l'uomo sfodera decisione e istinto da killer facendo secchi i banditi: il circo dei media lo trasforma in un eroe, e il ritorno alla vita normale non è facile. Tanto più quando due loschi figuri (Ed Harris e William Hurt) vedono in lui l'uomo che non è. Dietro il quotidiano dell'americano medio cova la furia? Se hai il fucile sotto il banco, la tentazione di risolvere tutto col piombo si fa forte. Il dvd offre audio italiano e inglese, sottotitoli anche per non udenti. Ottimi gli extra: uno speciale di un'ora, una scena inedita con commento del regista, un backstage al festival di Cannes, il commento al film del regista, un trailer e uno speciale su violenza e censura.

A HISTORY OF VIOLENCE - 01 Distribution - 22,50 euro