Morti, disagi, odissee: il maltempo non risparmia nessuno

Vittime, disagi, odissee: il maltempo che sta flagellando in questi giorni l'Italia non risparmia nessuno. Mentre la situazione sulla A1 sta tornando alla normalità, in Toscana permane l'allerta ghiaccio fin a domani

Firenze - Mentre nell'A1 e nelle strade fiorentina si sta lentamente tornando alla normalità si contano i danni, i disagi e le tragedie causate dal maltempo. Intanto in Toscana è stato lanciato l'allerta ghiaccio chedurerà fino alle 16 di domani.

Morto un clochard Un senzatetto di 47 anni è stato trovato morto questa mattina accanto all’ingresso del supermercato Carrefour di via Farini. A ucciderlo sarebbe stato il freddo. L’uomo, un extracomunitario dello Sri Lanka, è stato trovato avvolto in una coperta e aveva trascorso la notte sotto una tettoia, sdraiato sulla grata di un parcheggio adiacente al supermercato. Solo alcuni giorni fa una senzatetto era stata trovata morta nei pressi dei Giardini Montanelli, a Porta Venezia, in pieno centro.

Travolto in autostrada Un uomo di 47 anni, originario di Trieste, è stato travolto da un autotreno mentre, la scorsa notte, sulla E45, era sceso dalla sua auto per montare le catene. L’incidente è avvenuto nella zona di Promano di Città di Castello per cause in corso di accertamento da parte della polizia stradale. Il quarantasettenne è stato ricoverato con prognosi riservata all’ospedale di Città di Castello.

Una vittima nel Mantovano La fitta nevicata che ha investito il mantovano ha provocato una vittima. Si tratta di un giovane di 25 anni, Terence Rodegher, residente a Palidano, rimasto incastrato nell’auto uscita di strada dopo essere sbandata sull’asfalto ghiacciato. Il giovane, ieri sera, stava rientrando a casa quando a causa di una lastra di ghiaccio ha perso il controllo dell’auto che è precipitata in una scarpata.

Disagi Oltre 13 ore per raggiungere Perugia da Roma-Saxa Rubra a causa delle difficoltà create da pioggia e gelo la scorsa notte sul raccordo Orte-Terni, al confine tra Lazio e Umbria. E' successo all’inviato del Tg1 Claudio Pistola mentre si recava per seguire il processo d’appello a Raffale Sollecito e ad Amanda Knox per l’omicidio di Meredith Kercher.

Boom di chiamate al 118 ll 118 ha registrato a partire dalle 13 di ieri fino alle 8 di stamani, un picco di 2721 richieste di intervento rispetto, ad esempio, alle 495 dello stesso periodo temporale del giorno 11. Gli eventi registrati per effettivo bisogno, dalle 13 di ieri alle 8 di stamani, sono stati 1242, rispetto ai 370 del giorno preso a riferimento, l’11 dicembre scorso.

Odissea Sette ore e mezzo di viaggio per raggiungere in autobus la città dell’Aquila dalla capitale, con i passeggeri costretti a scendere e spingere il bus in autostrada. È l’odissea che i passeggeri della linea Arpa Roma-L’Aquila delle 16.15 si sono trovati a vivere ieri pomeriggio.