Morti nella baracca Due clochard uccisi a colpi di pistola

Li hanno trovati ieri mattina riversi sul pavimento di una baracca, in un’area dismessa nei pressi della stazione di Porta Romana a Milano. Numerosi fori nei crani. Attorno a loro diversi bossoli di arma da fuoco. I due senzatetto, probabilmente nord africani, erano morti da almeno un mese. I due avevano trovato rifugio vicino a una serie di capannoni, e si erano costruiti un rifugio di lamiera. Le indagini adesso sono rivolte a capire a chi avrebbero potuto dar fastidio i due clochard maghrebini. Non si esclude che possa essere coinvolto uno dei tanti romeni che vanno a caccia di rame tra le fabbriche della zona.