È morto Alfred E, Jahn il padre dei voli Low Cost

Le sue riforme diedero la possibilità ad alcune<BR> compagnie aeree Usa, come la Southwest e<BR> la Jetblue, di offrire un servizio di trasporto<BR> «no-frills» (essenziale) a prezzi nettamente<BR> inferiori a quelli delle compagnie tradizionali.

È morto alla veneranda età di 93 anni Alfred E. Jahn, economista statunitense, l'architetto della politica di deregulation dei cieli, considerato il pioniere dei voli low-cost, un processo iniziato durante la presidenza Carter. Alfred E. Kahn è stato per diversi anni titolare della cattedra di economia presso la Cornell University nello Stato di New York. Le sue riforme diedero la possibilità ad alcune compagnie aeree Usa, come la Southwest e la Jetblue, di offrire un servizio di trasporto «no-frills» (essenziale) a prezzi nettamente inferiori a quelli delle compagnie tradizionali. Alucne di queste, come la Pan Am, scomparsero totalmente dal mercato a causa della concorrenza. Il modello venne successivamente copiato nel resto del mondo dando vita a una proliferazione di compagnie aeree low-cost.