Morto Arnold Newman, ritrasse Picasso e Marilyn

È morto, a 88 anni, Arnold Newman, uno dei grandi fotografi del ’900. Dal suo obbiettivo sono usciti alcuni dei più famosi ritratti di artisti come Picasso e Stravinsky e di stelle di Hollywood come Woody Allen e Marilyn Monroe. Nato a New York nel ’18, aveva studiato arte all’Università di Miami e nel 1938 aveva iniziato la sua carriera di fotografo in uno studio di ritratti. Tre anni dopo era stato scoperto da Beaumont Newhall, del Moma, e dal fotografo Alfred Stieglitz. Newman deve la sua fama al «ritratto ambientato», di cui fu pioniere. «Ha catturato immagini simboliche di molte delle più importanti personalità del XX secolo e ha influenzato la generazione di fotografi che ancora oggi portano avanti questa tradizione», ha commentato Jonathan Klein, presidente dell’agenzia fotografica Getty Images e grande amico di Newman.