Morto Augusto Garau, il pittore che sperimentava i colori

L’artista Augusto Garau, pittore e studioso della teoria del colore, è morto a Milano a 87 anni. Fu docente all’Accademia di Brera a Milano, dove iniziò la carriera, e poi alla Scuola di Design e alla Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano. Nato a Bolzano nel ’23, Garau mosse i primi passi all’interno del movimento «Oltre Guernica» (1946) e del M.A.C. (1949). Garau è stato il più giovane artista del gruppo milanese del Movimento Arte Concreta, che abbandonò dopo la morte del proprio maestro Atanasio Soldati.