Morto il bimbo abbandonato perché nato down

Aveva commosso tutta l'Italia. Lui, nato down e malato di cuore e subito rifiutato dai genitori, per mesi aveva avuto come culla e casa solo l'incubatrice dell'ospedale Carlo Poma di Mantova. E tanto affetto da parte di chi si era offerto di accoglierlo. Ora è morto, proprio il giorno in cui compiva 7 mesi. È morto senza una famiglia ma con un nome, quello di Matteo Pace, che gli aveva imposto il Tribunale dei minori al momento della nascita; i giudici, però, non avevano ancora scelto a chi affidarlo tra le decine di famiglie che si erano offerte di accoglierlo. Il piccolo è morto venerdì sera nel reparto di neonatologia dell' ospedale Carlo Poma di Mantova. Sulla piccola bara, nell'obitorio del nosocomio, solo un mazzo di fiori bianchi lasciati chissà da chi. I funerali si svolgeranno oggi nella chiesa di Pieve di Coriano, nel cui ospedale era nato sette mesi fa, il 31 agosto 2005.