Morto Dith Pran ispirò Urla del silenzio

L’uomo che ha ispirato il film «Urla del Silenzio», il giornalista cambogiano Dith Pran, è morto ieri mattina all’età di 65 anni in un ospedale del New Jersey. Lo ha confermato il giornalista del New York Times Sydney Schanberg che con lui condivise e testimoniò l’orrore del regime cambogiano dei Khmer Rossi. Da gennaio Pran lottava contro un cancro al pancreas, ha detto Schanberg che considerava l’amico e collega come un fratello. Pran lavorava al New York Times come fotografo dal 1979 dopo la sua fuga dalla Cambogia. «Urla del silenzio», vinse 3 Oscar e racconta la storia di Schanberg che in Cambogia cerca di salvare la vita a Dith Pran, dopo la presa di potere dei Khmer rossi.