È morto Geremek, portò la Polonia nella Nato

Poznan (Polonia). È morto a 76 anni in un incidente stradale Bronislaw Geremek. È stato uno dei massimi esponenti dell’intellighenzia polacca durante il regime comunista. Protagonista della transizione democratica, è stato deputato presso il parlamento di Varsavia per oltre dieci anni, e tra il 1997 e il 2000 fu ministro degli Esteri. Firmò lo storico ingresso della Polonia nella Nato. Eurodeputato dal 2004 nel gruppo «Alleanza dei Democratici e dei Liberali per l’Europa» è sempre stato un fervente sostenitore dei principi fondanti l’Unione europea.