Morto Kilby, inventò i microchips

Jack Kilby, inventore del circuito integrato, alla base della rivoluzione informatica dei microprocessori, è morto lunedì scorso a 81 anni a San Francisco. Kilby, premio Nobel per la Fisica nel 2000, fece la sua invenzione a 47 anni nel 1958 come ingegnere appena assunto alla Texas Instruments. L’invenzione diede l'avvio ad una rivoluzione nella miniaturizzazione con cui milioni di circuiti sono oggi impiegati su piccoli pezzi di silicio usati dai computer agli ascensori ai pacemaker. Lo sviluppo dei circuiti integrati fu stimolato dalla corsa allo spazio ai tempi della guerra fredda.