Morto Lavoratori oro col Settebello

Genova. È morto dopo una lunga malattia l'ex pallanuotista azzurro Franco Lavoratori. Plurititolato giocatore della mitica Pro Recco, centroboa, Lavoratori era stato uno degli artefici della lunga serie di scudetti (14 in 16 stagioni) conquistati dalla squadra ligure negli anni Sessanta-Settanta. Sempre con la Pro Recco ha conquistato anche la Coppa dei Campioni nel 1965 decidendo con un suo gol la finale con il Partizan a Milano.
Lavoratori, che aveva 65 anni, faceva parte della compagine che vinse il primo scudetto del Recco nel 1959, con una storica finale a Trieste. Fu anche protagonista in azzurro per più di dieci anni, prendendo parte a quattro Olimpiadi e soprattutto vincendo l’oro, giovanissimo, con il leggendario Settebello che vinse a Roma nel 1960 grazie a campioni come D’Altrui, Lonzi ed Eraldo Pizzo, il “Caimano”, compagno di Lavoratori anche a Recco.