Morto Loris D'Ambrosio, consigliere di Napolitano

È morto il consigliere di Napolitano, Loris D'Ambrosio, stroncato da un infarto. Ultimamente è stato messo sotto pressione dalla magistratura: era finito nel vortice dell'assalto mediatico per le intercettazioni con l'ex ministro Mancino. Il Presidente della Repubblica: "Contro di lui campagna violenta e irresponsabile di insinuazioni e escogitazioni ingiuriose"

È morto improvvisamente, Loris D'Ambrosio, "prezioso collaboratore mio come già del mio predecessore", come lo definisce Giorgio Napolitano, e al centro delle polemiche per le intercettazioni con l'ex ministro Nicola Mancino relative all'inchiesta sulla presunta trattativa Stato-mafia. D'Ambrosio è stato stroncato da un infarto. Anche se non si sanno ancora le reali cause che hanno portato al decesso, le pressioni a cui è stato sottoposto potrebbero aver inciso. Sul suo corpo non sarà effettuata l'autopsia perché le cause del decesso sono naturali.

Su di lui, per il Presidente della Repubblica che ne ha annunciato la morte, è stata imbastita "una campagna violenta e irresponsabile di insinuazioni e di escogitazioni ingiuriose cui era stato di recente pubblicamente esposto". D'Ambrosio era un magistrato da anni al Quirinale ed è stato "infaticabile e lealissimo servitore dello Stato democratico", scrive Napolitano, "impegnato in prima linea anche al fianco di Giovanni Falcone nel costruire più solide basi di dottrina e normative per la lotta contro la mafia, così come è stato coraggioso combattente della causa della legalità repubblicana contro il terrorismo.

Commenti

Sauron51it

Gio, 26/07/2012 - 18:02

Che morte conveniente, proprio al momento giusto. Ma Napo non lo avrà mica mandato a soggiornare all'Hotel Lux?

gian paolo ledda

Gio, 26/07/2012 - 18:20

Sarà pure un caso o una strana coincidenza,ma stavolta le toghe hanno colpito duro.Ci sarà da cautelarsi diversamente quando si è oggetto della loro attenzione? A questo punto gli amuleti e le toccatine dovrebbero essere il primo scudo per difendersi dal loro interessamento! Urge provvedere!

louise

Gio, 26/07/2012 - 18:20

Però il compagno presidente non ci ha ancora spiegato il fitto scambio di telefonate fra quirinale (d'ambrosio suppongo, e il compagno presidente) e mancino. di pietro a bei tempi diceva che i suoi indagati morivano per la vergogna di quel che avevano fatto. Sarebbe interessante conoscere il suo pensiero riguardo la dipartita del fido collaboratore del compagno presidente.

nonnoaldo

Gio, 26/07/2012 - 18:20

Dispiaciuto per il defunto, porgo le mie condoglianze alla famiglia. Ciò fatto però non posso non far notare all'esimio presidente che buona parte della colpa è sua. Non ha mai aperto bocca quando (e non è finita) bande armate della magistratura si esibivano in scorrerie mediatiche contro Berlusconi, calpestando leggi e codici. Il suo silenzio/assenso ha indotto nei suddetti magistrati un delirio di onnipotenza, con le conseguenze che egli solo oggi stigmatizza. Meglio avrebbe fatto a tacere ancora.

giovanni PERINCIOLO

Gio, 26/07/2012 - 18:25

....."ma respingiamo con fermezza al mittente ogni strumentalizzazione che ne viene fatta...." Immediata reazione di tonino & co. Quale sollecitudine e reattività alla notizia! Si direbbe una reazione tipica di chi ha.... la coda di paglia, ma sicuramente sbaglio!

MMARTILA

Gio, 26/07/2012 - 18:34

Adesso tutti o quasi si accorgono di quanto sono invadenti (eufemismo) gli ermellini. Eppure da anni si parla di riforma della magistratura e dei procedimenti penali e civili...dov'era il Napolitano allora? E xché ora strepita tanto? Gli ricordo che in Parlamento c'è un assassino legalizzato, un elemento che ha fatto morire persone di carcerazione preventiva...si chiama Di Pietro, per me disonorevole in tutto.

cast49

Gio, 26/07/2012 - 18:37

e cosa dovrebbe dire Berlusconi? si vergogni, signor presidente non super partes.

Annaritaspad

Gio, 26/07/2012 - 18:42

Non riesco a capire. Le intercettazioni hanno fatto cadere i governi , hanno distrutto le carriere e la vita di tante persone perbene e adesso ci si accorge che possono provocare danni irreversibili? Sono veramente allibita. Annaritaspad.

deluso

Gio, 26/07/2012 - 18:55

ma quale infarto!!! Questo è stato ucciso da qualcuno che aveva paura parlasse e saltasse fuori qualcosa dicompromettente!! E non mi stupirebbe sapere che quel qualcuno fa a capo proprio a Napolitano...

Ritratto di lucianoch

lucianoch

Gio, 26/07/2012 - 19:05

"una campagna violenta e irresponsabile di insinuazioni e di escogitazioni ingiuriose cui era stato di recente pubblicamente esposto" e questo che offende in tal modo i giudici sarebbe il nostro capo dello stato? Povera Italia

giottin

Gio, 26/07/2012 - 19:07

Neh, cosa succede, fin'ora era sempre accaduto solo dall'altra parte e come diceva quel tale col pollice alzato: provare per credere!

ginomari

Gio, 26/07/2012 - 19:14

Non riesco a capire perchè sto ca... de presidente stia sempre ad esternare ! Questo è un altro "io non ci sto", ed io mi chiedo perchè tutti sti' vecchi "tromboni" invece di andarsene in pensione con le loro rendite e le loro pensioni parassite (o si dice parassitarie ?) stanno ancora a sentenziare, a sproloquiare di STATISMO ? Ci chiedete sacrifici e Voi non volete togliervi nemmeno le spese dei francobolli (che non si usano più) Volete toglierci la tredicesima ma vi elargite redditi da € 650.000 (presidente Rai?) Spero non vi offendiate se vi mando a quel paese con tutto il cuore !! Gino Mari

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 26/07/2012 - 19:12

CONTRO DI LUI CAMPAGNA VIOLENTA E IRRESPONSABILE DI INSINUAZIONI E ESCOGITAZIONI INGIURIOSE. Belle parole Sig. Presidente, strano che non mi pare di avergliele sentite pronunciare quando il soggetto di tali ATTENZIONI era un'altro. Saludos dal Leghista Monzese

giottin

Gio, 26/07/2012 - 19:22

Chissà perché a tirare le cuoia è sempre la persona sbagliata!

vince50_19

Gio, 26/07/2012 - 19:18

Non ho ancora dimenticato il caso del giudice Luigi Lombardini, mai del tutto chiarito. Il pool di palermo a mettere sotto torchio un magistrato - poi suicidatosi, con a capo, allora, il noto "penna bianca" l'integerrimo e il noto "partigiasno della costiotuzione".. In questo caso, come al solito, siamo alle illazioni: tutti piemme. Ma per favore..

killkoms

Gio, 26/07/2012 - 19:28

ora napolitano ha"toccato"con mano la realta di quelle inchieste giudizarie in cui da vittime si passa a complici e colpevoli!

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Gio, 26/07/2012 - 19:28

"Chi tocca i fili, muore".

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 26/07/2012 - 19:37

Compagno presidente queste parole le avrei voluto ascoltare in altri tempi e per altre persone.Troppo comodo il" non ci sto " quando viene toccato da vicino.Come dice? (campagna violenta di escogitazioni ingiuriose ? )I nodi vengono al pettine!!!

Ritratto di marystip

marystip

Gio, 26/07/2012 - 19:38

Napolitano denuncia, ma non è lui il capo del CSM? Prendesse esempio dalla sant'anima di Cossiga e chiami il 112.

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Gio, 26/07/2012 - 19:33

Chi tocca i fili, muore! La frase era scritta sui pali della luce ad altezza d'uomo. Chiara, precisa, secca, implacabile...

Ritratto di gpdimonderose

gpdimonderose

Gio, 26/07/2012 - 19:40

skema salvezza bellezza...

Ritratto di venividi

venividi

Gio, 26/07/2012 - 19:47

Molta gente a sx crede che usando l'arma giudiziaria e mediatica si colpiscano solo gli "altri". E' giocare con il fuoco e se all'inizio si riesce ad ottenere qualche risultato, bisogna ricordarsi che si tratta un fuoco che non accetta di spegnersi quindi presto o tardi - come questa volta - il fuoco arriva anche a loro. Non impareranno mai.

duxducis

Gio, 26/07/2012 - 19:52

Svegliatevi, questo governo ha firmato dei documenti criminali. Non e' uno scherzo e' la realta'. Si sono garantiti un Impero pagato da noi. L'EMS consiste nel sequestrare i beni dei cittadini per ripagare i debiti delle elites. Spiegatelo a chi e' ignaro, perche' e' pesantemente anti costituzionale, anti democratico, contro gli interessi delle persone normali e contro ogni norma di giustizia elementare. Peggio delle dittature degli stati africani, nel bel mezzo dell'Europa. Si stanno impadronendo di un intero continente e non sappiamo ancora quale sara' il loro scopo a lungo termine. Vanno fermati e messi di fronte ad una corte marziale. www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=V2RRwDX9HqM

Ritratto di Rosella Meneghini

Rosella Meneghini

Gio, 26/07/2012 - 20:01

#nonnoaldo e MMARTILA# Commenti più che condivisi. Mi chiedo come il NON mio pdr si possa guardare allo specchio senza sputare sull’immagine riflessa. Ma forse, come l’altro con le “mani pulite”, non possono vederla, dato che le loro anime sono morte da un pezzo.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 26/07/2012 - 19:56

E' la seconda morte di un personaggio coinvolto in questa faccenda..... dopo la morte per incidente stradale in Namibia di un giudice coinvolto nelle inchieste. PUZZA

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 26/07/2012 - 20:01

MORTE SOSPETTISSIMA

Cosean

Gio, 26/07/2012 - 20:04

@Annaritaspad Non sono le intercettazioni! E' quello che si "dice" nelle intercettazioni. Le responsabilità sono un pò diverse1 Il tuo è un errore voluto?

Cosean

Gio, 26/07/2012 - 20:02

@Annaritaspad Non sono le intercettazioni! E' quello che si "dice" nelle intercettazioni. Le responsabilità sono un pò diverse1 Il tuo è un errore voluto?

macchiapam

Gio, 26/07/2012 - 20:12

Siamo proprio sicuri che sia stata morte naturale?

Ritratto di charry_red_wine

charry_red_wine

Gio, 26/07/2012 - 20:14

quando le campagne denigratorie e villente erano contro altri andava tutto bene; quando altri sono morti mai nessun presidente ha tuonato allo stesso modo, quando il giudioce Bassi a Bari è stato massacrato, nessuno ha parlato di campagne irresponsabili..ebbene sì, ci sono anche le morti rosse evidentemente, che sono più importanti e onorevoli delle altre

paola_2012

Gio, 26/07/2012 - 20:38

Il compagno presidente non ha mai proferito parola per le inchieste, fughe di notizie e chi più ne ha più ne metta, rigardo a Berlusconui. Va beh! che i kompagni aspettano che schiatti, ma attribuire un infarto alla pressione della magistratura mi sembra un paradosso. Napolitano svegliati, non tutti gli italiani sono lobotomizzati.

Ritratto di gian td5

gian td5

Gio, 26/07/2012 - 20:53

Condoglianze alla di lui Famiglia, comunque ritengo i magistrati non colpevoli di questa morte, di toga non si muore, penso al nostro amico Silvio, con tutto quello che gli hanno fatto è più vispo e pimpante che mai, al punto di pensare di ritornare in politica (speriamo).

nevenko

Gio, 26/07/2012 - 20:55

Qualche dubbio su questo decesso è lecito che sorga

Americo

Gio, 26/07/2012 - 23:33

Aveva ragione Berlusconi, questi magistrati sono impazziti e stravolgono la giustizia e la vita dei civili per farsi fama difesi da una mal interpretata immunitá. Devono essere fatti civilmente responsabili come in Inghilterra.

Ritratto di Imperius

Imperius

Ven, 27/07/2012 - 00:09

"Niente autopsia perché morto per cause naturali" e chi e come é stato accertato?? Morto e archiviato........

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 27/07/2012 - 01:23

Un'altra dimostrazione di come i magistrati si siano ormai inseriti pesantemente nelle questioni politiche del nostro paese. E' uno stato non più ombra che pretende di insegnarci la democrazia...uccidendola.

giuseppe.galiano

Ven, 27/07/2012 - 07:02

Mah, non conosco l'uomo, il suo valore e la sua preparazione tecnica, però ho letto quanto trascritto nelle intercettazioni telefoniche che non fanno onore al suo interlocutore. Il suo datore di lavoro, ovviamente, si dice sconvolto ma credo che qualcuno, sotto, sotto, si sta fregando le mani. Come si dice in questi casi? Parce sepulto ed in culo alla verità. Amen

Ritratto di gabriellatrasmondi

gabriellatrasmondi

Ven, 27/07/2012 - 08:02

Ormai non mi meraviglio più di niente. Ne ha fatte e disfatte tante 'sto vecchio che vive tra ori e stucchi alla faccia degli Italiani. Che fosse andato a Londra a prendere in giro la Regina (vera) sul Palazzo ? Il mio è più bello e costa di più. Moriammazzto ................

Ritratto di camillo45

camillo45

Ven, 27/07/2012 - 08:10

ma la legge non è uguale per tutti se sei indagato fai svolgere le indagini poi hai tre gradi di giudizio per dimostrare se sei estraneo ai fatti "una barzelletta" solo in italia c'è questo garantismo ma facciamoli lavorare questi magistrati forse qualcosa hanno trovato io comunque una autopsia la farei

Bozzola Paola

Ven, 27/07/2012 - 08:16

Sono d'accordo con quasi tutti i commentatori. Adesso che l'acqua tocca il c..o dellA SINISTRA E SOPRATTUTTO QUELLO PIU' IN ALTO, ecco che i magistrati esagerano, mettono alla gogna e via dicendo. Nello stesso tempo Formigoni se ne deve andare perchè è di dx e sta sulle scatole alla sx, senza avere le prove certe della colpa.Certo per la sx verso dx anche se le prove non ci sono ancora (perchè magari le stanno costruendo)Formigoni se ne deve andare.Invece Penati che è chiaramente colpevole di una truffa pazzesca è lì tranquillo e se ne sbatte i cosidetti.Per carità non solo lui. C'è Lusi, ma siccome ha toccato Rutelli Bindi Franceschini, è diventato un cattivone.Li chiuderei tutti e butterei la chiave sti schifosi!!!!!!Mi dispiace per chi muore, ma siccome la legge dovrebbe essere uguale per tutti, anche quella dell'aldilà,dovrebbe essere una lezione riparatrice per chi è nella gogna mediatica da mani pulite in giù. Chi vuol intendere intenda.

ZannaMax

Ven, 27/07/2012 - 08:32

Sapeva qualcosa è l'hanno fatto fuori?

Ritratto di Enrico1949

Enrico1949

Ven, 27/07/2012 - 08:33

Cosa pensa un ragazzo che ha faticato a studiare, il cui padre ha faticato per iscriverlo all'università e che alla fine ha dovuto faticare per vincere un concorso in Magistratura? Ma come? sono diventato Pubblico Ministero per perseguire i ladri di polli?No,il mio compito e ridisegnare la Società . ( Francesco Cossiga da L'inganno di Tangentopoli ed Marsilio). Questa è l'unica spiegazione per il comportamento assurdo che tanti magistrati assumono promuovendo le inchieste di questi ultimi tempi non ultima quella dell'ILVA che metterà in ginocchio la siderurgia italiana a favore di quella tedesca ed orientale, dopo i danni che danni provocato nella politica avversando la destra e favorendo la sinistra.

Al2011

Ven, 27/07/2012 - 08:38

Napolitano aveva addirittura detto pubblicamente, quando a inizio 2011 Berlusconi venne inquisito per l'ennesima volta, e per la vicenda Ruby, che dopo tutto Berlusconi "aveva i mezzi per difendersi", come dire: "sei ricco, chissenefrega se ti processano ancora, chiama i tuoi avvocati!" A lui non importava nulla se Berlusconi per ben 17 anni aveva dovuto respingere attacchi giudiziari (tutti finiti nel nulla!), centinaia di ispezioni a Mediaset, campagne mediatiche manettare scatenate, ecc., spendendo ben 500 milioni di euro in avvocati, e venendo trattato come criminale da parte di PM che poi non vengono mai sanzionati, qualunque errore commettano! E allora perchè Napolitano si sveglia ora, che un suo collaboratore magistrato è vittima di un'indagine di altri magistrati? Loris D'Ambrosio era un magistrato? E allora aveva i mezzi per difendersi, no? Non è questo il sistema che piace tanto a Napolitano, al PD, ai manettari dell'IDV? Troppo tardi, caro presidente, doveva pensarci prima! Troppo comodo preoccuparsi degli abusi dei PM quando toccano te, e girare la testa dall'altra parte quando rovinano la vita degli altri.

bastadestrasinistra

Ven, 27/07/2012 - 08:37

per tutti quelli, compreso il giornale, che espongono titoli del genere e per tutti quelli, vedasi @nekìvenko, che scrivono circa i loro "dubbi" sul nesso morte/magistrati: ma dico, ma siete svegli o credete ancora alla fata turchina??? ma come si fa a scrivere delle insinuazioni del genere? fossi nel magistrato, vi denuncerei!! allora, cosa dobbiamo dire, che ne so, che i suicidi nel corso di questi anni, le morti per infarto, sono dettate dal fatto che il Governo precedente ed il Parlamento hanno lavorato male???? ma dico, ma che giornalismo e che discorsi sono???? e quando brunetta ha operato con la stretta sul settore pubblico, ci saran stati immagino statisticamente nel corso di quel periodo dei morti, allora, dico, questi sono stati provocati da Brunetta??? ma per piacereeeeeeeeeeeee!!! ignoranti...