Morto il medico di Marilyn Monroe

Hyman Engelberg, il medico di fiducia di Marilyn Monroe che prescrisse all'attrice il sonnifero, e dichiarò la sua morte per overdose di farmaci un suicidio, è morto a Los Angeles a 92 anni. «Marilyn Monroe è morta. Ha commesso suicidio», aveva riferito il medico all'alba del 5 agosto 1962 in una telefonata alla polizia. Engelberg era stato chiamato d'urgenza da Eunice Murray, la cameriera dell'attrice dopo aver visto Marilyn stesa sul letto senza conoscenza. Era stato lui a prescriverle capsule di Nembutal per dormire appena due o tre giorni prima. Una confezione da 50 capsule del sedativo era stata trovata vuota nell'armadietto delle medicine della diva.