Morto a Milano l’editore Franco Angeli

È morto ieri a Milano l’editore Franco Angeli, 77 anni, fondatore e amministratore unico della casa editrice che porta il suo nome. Nato a Milano nel 1930 e laureatosi nel ’52 alla Bocconi, nel ’55 Angeli fondò la prima casa editrice italiana specializzata in pubblicazioni per l’azienda. Nel ’64 ampliò le pubblicazioni al settore universitario, in particolare nell’ambito delle scienze umane e sociali, a partire dall’economia. Tra la fine degli anni ’60 e l’inizio dei ’70 incluse geografia, psicologia, pedagogia, sociologia, antropologia, architettura, urbanistica. E poi comunicazione di massa, diritto del lavoro, ricerca operativa e matematica, scienze politiche, storia e filosofia. Attualmente la Franco Angeli ha in catalogo oltre 12mila titoli.