Morto Parvulesco, scrittore della «Nouvelle Droite», amico di Rohmer e Godard

Lo scrittore francese di origine rumena Jean Parvulesco, figura resa leggendaria dal cinema della Nouvelle Vague (fu citato nel film «Fino all’ultimo respiro» di Godard) e pioniere del pensiero della Nouvelle Droite in Francia, è morto a Parigi, all’età di 81 anni. Cattolico atipico, erede del pensiero della Tradizione nella linea apologetica di Renè Guenon e in quella di Julius Evola, Parvulesco iniziò a pubblicare libri negli anni Sessanta e contemporaneamente svolse l’attività di giornalista per il quotidiano «Combat».