Morto Rava, mondiale del ’38

Torino. Se n’è andato anche l’ultimo. L’ultimo dei campioni del mondo di Vittorio Pozzo. Ieri a Torino, a 90 anni, si è spento Piero Rava, terzino destro della Juventus e della nazionale che conquistò il titolo olimpico nel 1936 e quello mondiale nel 1938. L’ultimo superstite, insomma, di quell’epopea irripetibile che fece grande l’Italia degli anni trenta. Rava giocò nella Juve per quindici anni, dal ’35 al ’50, vincendo uno scudetto e due coppe Italia. E ha vestito 31 volte la maglia azzurra.