Morto Rodney King martire che scatenò la rivolta nera

Rodney King, l’uomo al centro dei disordini e delle proteste di 20 anni fa a Los Angeles è morto all’età di 47 anni. L’uomo, che divenne celebre dopo essere stato vittima di un violento pestaggio da parte della polizia nel marzo 1991 (ne seguì una furiosa rivolta etnica), è stato trovato dalla sua compagna privo di vita nella sua piscina. Non vi erano segni di violenze. Il processo seguito al pestaggio ripreso in video si concluse con la condanna di due dei quattro agenti. La polizia ha aperto un’inchiesta sulla morte di King.