Morto Salvadori baritono verdiano

Martedì scorso è morto il baritono Antonio Salvadori. Debuttò giovanissimo negli anni ’70 interpretando i grandi personaggi verdiani che hanno caratterizzato la sua carriera internazionale. Dotato di una voce di grande fascino e di una tecnica che si rifaceva ai grandi interpreti del passato, ha cantato anche alla Scala e all’Arena. Rigoletto, Traviata, Macbeth e Guglielmo Tell - quest'ultimo anche in edizione discografica - lo videro spesso acclamato protagonista.