Morto Sauro Peducci anima di Umbria Jazz

È morto improvvisamente ieri mattina Sauro Peducci, perugino di 68 anni, contrabbassista, uno dei sei componenti del consiglio direttivo di Umbria Jazz. Parte grande del suo impegno la metteva nelle clinics della Berklee, al servizio dei ragazzi giunti a Perugia per studiare. Peducci - che conservava come una reliquia il suo vecchio contrabbasso con l’autografo di Charles Mingus sul legno - aveva fatto parte del festival perugino fin dall’inizio. Per Umbria Jazz la sua morte è «un pezzo di questa lunga, grande, bella esperienza che se ne va».