Morto Schmid diresse la Bosè

Il regista svizzero Daniel Schmid è morto l’altra notte all'età di 64 anni a causa di un cancro. Lo hanno reso noto i familiari. Era senza dubbio l'artista svizzero-tedesco più conosciuto e aveva girato tredici film dei quali i più famosi sono «Beresina» (1999) e «Jenatsch» (1987). Era nato nel 1941 e ha messo in scena anche molte opere teatrali. Schmid è stato autore di film non popolari, ma che sono di culto e amati da molti cinefili per la sua vena di grazia comica. In Violanta del 1977 la protagonista è Lucia Bosè. Ne Il bacio di Tosca (uscito in dvd), star del film è l'anziana Sara Scuderi, ex celebre soprano.