Morto lo scrittore Elliott Baker

Lo scrittore e sceneggiatore Elliott Baker, famoso per il romanzo Una simpatica canaglia da cui è stato tratto l’omonimo film del 1966 con Sean Connery, è morto a Los Angeles all’età di 84 anni. Baker divenne famoso pubblicando nel ’64 A Fine Madness (Una simpatica canaglia), romanzo ricco di umorismo che racconta le disavventure di Samson Shillitoe, un poeta anarchico psichicamente labile che accetta di sottoporsi a una rischiosa lobotomia. Salutato dalla critica con grandi apprezzamenti, Baker due anni dopo scrisse anche la sceneggiatura del film diretto da Irvin Kershner e interpretato magnificamente da Sean Connery che aveva al suo fianco Joanne Woodward, Jean Seberg, Patrick O’Neal e Colleen Dewhurst.