Morto lo scrittore Gino Gerola

È morto a Rovereto, a 82 anni, Gino Gerola, protagonista della stagione letteraria fiorentina che negli anni ’50 aveva avuto come fulcro Mario Luzi e il gruppo di Oreste Macrì, Piero Bigongiani, Alessandro Parronchi. Gerola, nato a Terragnolo (Rovereto) nel 1923, laureatosi a Torino con una tesi su Dino Campana, trascorse gran parte della vita a Firenze, dove insegnò letteratura e fondò la rivista Il Quartiere. Collaborò anche al Nuovo Corriere di Bilenchi e a riviste come Il Ponte e Letteratura. L’esordio poetico fu nel ’53 con Tempo d’avvento, seguito da altre sillogi e dai romanzi La valle, La mandra, Le stagioni dei Bortolini e dal saggio Un editore e sette fiorentini, che racconta la sua frequentazione letteraria fiorentina ed espone i tratti della sua poetica.