Morto il sociologo Cazeneuve

Il sociologo ed etnologo francese Jean Cazeneuve è morto a Parigi all’età di 90 anni. Professore emerito della Sorbona e decano dei sociologi francesi, è stato autore di saggi sulla funzione del rito, su cui ha scritto decine di articoli scientifici, molti dei quali raccolti nel volume Sociologia del rito, tradotto in ventidue lingue. Cazeneuve è stato anche fra i primissimi studiosi della sociologia della televisione, tanto da coniare il termine «homo telespectator» già nel 1962. L’uomo telespettatore (1974), La tv come fenomeno sociale (1976), I poteri della televisione (1970), La società dell’ubiquità (1972) sono alcuni dei titoli più importanti di questa produzione, alcuni dei quali tradotti in italiano dalla casa editrice Armando.