Moschea a Lampugnano I residenti chiedono incontro con il prefetto

I residenti di Lampugnano e Qt8 chiedono al prefetto un incontro urgente sulla localizzazione della moschea. Via Salerio e via Natta sono le possibili localizzazioni della preghiera del venerdì, per la comunità islamica di Milano, dopo la «chiusura» del centro di viale Jenner. Traffico, scuole e uffici vicini le preoccupazioni di molti cittadini che, con il consigliere Aldo Brandirali (Forza Italia), chiedono che ogni zona faccia la sua parte: «No a una sola moschea da 1500 posti».