La Moss vuole traslocare negli Usa

da Londra

Troppo clamore, troppa attenzione da parte dei media. Così Kate Moss, la modella più famosa d’Inghilterra, avrebbe deciso di trasferirsi negli Stati Uniti, insieme a Pete Doherty, il leader dei Babyshambles con cui, per l’ennesima volta, si è riconciliata. La notizia è stata riportata ieri dal tabloid britannico The Daily Star.
La top model 32enne ama la vita a New York e, già in passato, i giornali avevano riferito della sua intenzione di stabilirsi negli States. «Kate è una fan dell’America e adora New York», ha spiegato un amico al tabloid. La coppia Moss-Doherty, che è diventata una delle più popolari del Regno Unito, cercherebbe in Usa un po’ di tranquillità. Gli scandali legati al consumo di cocaina, il tira e molla fra la bellissima Kate e il «maledetto» Pete, le riconciliazioni, i ricoveri di lui in clinica di disintossicazione: ogni passo della coppia è seguito nel minimo dettaglio. Tanto che un litigio o un riavvicinamento fra i due viene «monitorato» costantemente.
Di qui la scelta di traslocare: «Kate e Pete vorrebbero trasferirsi negli Stati Uniti verso la fine dell’anno e passare più tempo possibile laggiù» ha spiegato il tabloid. A quanto pare, la coppia avrebbe già cominciato a cercare casa Oltreoceano. «Hanno chiesto un attico con tre camere da letto nel New Jersey e ovviamente, in caso di trasferimento, vorrebbero poter continuare a svolgere dagli Usa il proprio lavoro».