LE MOSSE DEL CAVALIERE

Il primo nullaosta era arrivato dalla delegazione di esperti dell’ambasciata Usa spediti sui luoghi del sisma il 9 maggio scorso. Ieri il viatico ufficiale è giunto da Hillary Clinton, segretario di Stato americano che ha espresso parole di apprezzamento per la decisione italiana di spostare il vertice del G8 del prossimo luglio dalla Maddalena all’Aquila. Secondo la Clinton il provvedimento rappresenta «una decisione molto importante» che «serve a tenere le devastazioni sotto i riflettori». Sempre ieri identico apprezzamento per la scelta di Berlusconi è stato espresso dalla regina d’Inghilterra Elisabetta in un colloquio con il capo dello Stato, Giorgio Napolitano.