In mostra 2.500 imbarcazioni Madame Carlà per il nastro

La prima a scendere dal primo aereo, destinazione Salone Nautico e la prima a salire sul primo traghetto che la porterà fino all'ingresso della Fiera dall'aeroporto Cristoforo Colombo, sarà, probabilmente, la premiere dame. Fervono le trattative tra la segreteria del sindaco Marta Vincenzi e gli uffici pubbliche relazioni dell'Eliseo, per fare tagliare il nastro inaugurale del 48° salone nautico a Carla Bruni. Con lei, alle 9,30 del 4 ottobre, ci sarà il ministro il ministro Scajola. Come la premiere dame saranno altri migliaia di visitatori a usare il collegamento via mare tra aeroporto e la zona della Foce per ammirare le 2.500 imbarcazioni in mostra. Ma il Comune e l'ente fieristico hanno preparato altre infrastrutture di accoglienza come treni straordinari, autobus e centinaia di parcheggi. Si prevede anche il solito tutto esaurito negli alberghi genovesi e della riviera, compreso nei nuovi cinque stelle, il Savoia a Principe e il Bentley in Carignano. Il costo del biglietto d'ingresso è di 14 euro, 11 euro per i ridotti. Numerosi gli eventi, spettacoli, mostre, incontri e agevolazioni per i visitatori del salone nautico. Tra le più importanti c'è la mostra permanente intitolata Lamerica da Genova a Ellis island, il viaggio per mare negli anni dell'emigrazione italiana, che si tiene al galata Museo del Mare. L'allestimento, otto sale in tre gallerie per un totale di 1200 metri quadrati, rappresenta e ricrea le condizioni di viaggio degli emigranti diretti negli Stati Uniti che partirono proprio da Genova dal 1892, anno in cui entrò in funzione il centro smistamento nell'isola newyorkese, e il 1914, anno in cui scoppiò la prima guerra mondiale. All'Acquario sarà possibile visitare la nuova sala dedicata alle meduse. Uno spazio di 70 metri quadrati al secondo piano con nove vasche contenenti rari esemplari. Al museo Luzzati, organizzata in due sezioni per adulti e per bambini, è stata allestita la mostra Altan, fiabe illustrazioni fumetti e satira. Completano la mostra proiezioni di film d'animazione. Il 12 ottobre Genova poi ricorda Cristoforo Colombo. Nel centro storico, con partenza da Porta Soprana, visita dei Chiostri del tempo di Colombo e a Palazzo Ducale cerimonia dell'offerta dell'olio ligure per la lampada votiva donata da Genova al faro di Santo Domingo. Al teatro Carlo Felice sabato 4 e domenica 5 ottobre alle 15 sono in programma le finali del 52° premio internazionale di violino Premio Paganini. Sabato 4 e sabato 11 i musei civici organizzano anche gli Itinerari alla scoperta di giardini, cortili e palazzi del centro storico.