In mostra le creme di Marilyn

Bella, bellissima, affascinante, sexy e dolcissima. Tutto merito di madre natura? In buona parte sì.
Ma resta un fatto: anche la splendida Marilyn Monroe faceva uso di creme e cosmetici, eccome. Alcune di questi medicamenti prodigiosi sulla via della bellezza saranno protagonisti di un’esposizione presso la profumeria Caleri di via XXV Aprile.
Si tratta dei cosmetici «storici» del noto marchio Erno Laszlo. Il lotto di prodotti, riacquistato all’asta dall’azienda di Erno Laszlo, arriva a Genova dopo essere stato esposto in anteprima europea durante la fiera Pitti Fragranze di Firenze, manifestazione dedicata alla cosmesi internazionale di alto livello.
Una puntatina nella profumeria di via XXV Aprile costituirà un’occasione unica per tutti i fans della indimenticata diva americana per «toccare con mano» alcuni degli oggetti più cari al mito senza tempo della bellezza e della sensualità.
Nell’esposizione si possono ammirare tre vasetti di crema, con le relative confezioni, appartenuti a Marilyn.
Uno dei tre vasetti porta l’etichetta «For scar», che indica la crema usata dalla Monroe probabilmente per massaggiare una cicatrice procurata da un’appendicectomia, come spiegato dagli organizzatori.
Resta da chiedersi se davvero la cicatrice era in grado di togliere qualcosa alla bellezza della diva e quanto giovamento abbia potuto procurare quella crema... I prodotti di Marilyn resteranno in mostra fino al primo ottobre.