In mostra i pittori liguri del Padiglione Italia

(...) congloba in un universo variegato e multiforme creazioni fotografiche, affreschi, sculture e quadri di età contemporanea, mantenendo sempre forte il contatto e legame con la terra ligure. Il curatore e promotore di questa iniziativa è Vittorio Sgarbi che puntualizza «quanto la Biennale di Venezia abbia un carattere internazionale, mentre qui ha una valenza locale. Si tratta di un'occasione per il Palazzo della Meridiana e per Genova di diventare una sede istituzionale per un evento promosso dal Ministero dei Beni e delle attività culturali». I riferimenti culturali sono molto forti e la stessa storia ci insegna che i rapporti fra le diverse arti creative hanno prodotto risultati fertili.
Il Direttore artistico Giuseppe Marcenaro informa che «la realizzazione di questo evento è stato possibile anche grazie all'importante contributo della Fondazione Garrone e dal Gruppo Fides». Tutto questo è un potente sprone per Genova ad investire maggiormente nello sviluppo culturale e creativo per potersi porre davvero quale città di livello e respiro internazionale. Ogni opera rappresenta un percorso di ricerca personale; significativa è la rappresentazione effettuata dall'artista Mauro Marcenaro di utilizzare diversi generi creativi tramite il log di facebook per significare l'unione generata dai social network contemporanei.
La mostra sarà visitabile tutti i giorni (Lunedì escluso) dalle ore 11 alle 19. Per informazioni specifiche si può visitare il sito internet: www.palazzodellameridiana.it.