Una mostra insolita ospitata nella villa della Regina Margherita a Bordighera

Non lasciatevi ingannare dal nome. È vero che la Costa Azzurra è vicina ma Pour le Plaisir des Yeux, la mostra con le immagini di Matteo Carassale (fotoreporter milanese) e le sculture-installazioni di Stefano Bombardieri (figlio d'arte bresciano con partecipazioni a diverse Biennali di Venezia), è un appuntamento tutto italiano. Location, Bordighera: cittadina (quasi) di confine amata da Margherita di Savoia, che in inverno abbandonava le regge di città per la sua dimora fra le luci e i profumi della Riviera. Villa Regina Margherita oggi è un museo con i quadri e le porcellane della Collezione Terruzzi, e sale per mostre temporanee dove sono passati i capolavori di Guttuso, De Chirico, Fontana, Balla. Fino al 30 settembre è anche la sede di questa kermesse fuori dai generis. Un percorso fra realtà e metafora, un invito a guardare con poesia e ironia, e soprattutto «per il piacere degli occhi». Info: www.fondazioneterruzzivillareginamargherita.it.