Mostra di Luporini dedicata a Gaber

Mostra per un amico. Oggi alle ore 19 al Santa Tecla Café si inaugura una mostra dedicata a Giorgio Gaber con opere di Sandro Luporini, suo storico coautore. Per un mese saranno esposte opere grafiche, fotografie, testi teatrali e di canzoni di Gaber-Luporini inseriti nell’opera figurativa proposta dal Luporini, nella cornice dello storico locale dove il giovanissimo Gaber faceva le serate negli anni Sessanta. Oltre ad alcune opere grafiche originali di Sandro Luporini, la mostra si compone di 24 manifesti, 17 dei quali dedicati all’opera teatrale di Gaber-Luporini. Nelle immagini riprodotte da una serie di quadri del pittore-scrittore Sandro Luporini, la curatrice della mostra, Micaela Bonavia, ha inserito brani tratti dalle canzoni e dai testi teatrali che Luporini ha scritto assieme a Gaber dai primi anni Sessanta al 2003. Si tratta di una scelta particolarmente ispirata tratta dall’osservazione delle opere pittoriche di Sandro Luporini. La pittura di questo artista ha sempre seguito una strada autonoma, separata dalla scrittura delle canzoni e dei testi teatrali. È però innegabile che l’abbandono romantico e riflessivo che vi è in certe canzoni, e in certi «passaggi del pensiero» che caratterizzano l’opera teatrale di Gaber, trovano nella pittura di Luporini uno stesso senso di abbandono, di intimità e riflessione che si riscontra in diversi suoi quadri.