In mostra manoscritti, lettere e foto

Alle Scuderie del Castello Visconteo di Pavia è in corso, fino al 15 gennaio, la mostra «Un manager fra le lettere e le arti: Giuseppe Eugenio Luraghi e le Edizioni della Meridiana», organizzata dal Fondo Manoscritti dell’Università di Pavia in collaborazione con il Comune di Pavia. La mostra presenta documenti conservati presso lo stesso Fondo Manoscritti: lettere, abbozzi manoscritti, pagine con correzioni autografe dello stesso Luraghi e di autori della sua casa editrice. Sono esposti volumi delle Edizioni della Meridiana, libri di Luraghi e opere di poeti e scrittori con dediche autografe. Pregevole, inoltre, il materiale iconografico: fotografie, soprattutto degli anni Sessanta e Settanta, presentano Luraghi in compagnia di rappresentanti della cultura dell’epoca: da Leonardo Sinisgalli a Vittorio Sereni; da Giuseppe Ungaretti ad Andrea Zanzotto. Sono esposti disegni e dipinti di Candido Portinari, i ritratti degli autori premessi ai volumi della Meridiana, ma anche acquerelli dello stesso Luraghi e della figlia Chiara. Della mostra è disponibile un bel catalogo corredato da ricchi saggi critici, a cura di Renzo Cremante e Clelia Martignoni, edito da Electa. Orari: dal martedì al venerdì 10-13 e 15-17, sabato e domenica 10-17. (Per informazioni: tel. 0382984483).