In mostra al museo i fazzoletti garibaldini

Incontri, proiezioni, attività anche per bambini, una mostra e l’inaugurazione di nuovi spazi: sono queste le iniziative con cui da oggi il Museo del Risorgimento celebra il bicentenario della nascita di Giuseppe Garibaldi. A partire dall’apertura delle nuove sale polifunzionali che saranno inaugurate alle 14 e 30 e l’apertura al pubblico della mostra «I fazzoletti risorgimentali nelle raccolte dell’Istituto Mazziniano», che potrà essere visitata fino al 20 giugno. Oltre allo spazio dedicato ai bambini con l’iniziativa «Bambini al museo. Giochi a premi con merenda», alle ore 17 ci sarà la proiezione del film di animazione «L’eroe dei due mondi» di Guido Manuli e Maurizio Nichetti. A tutti i visitatori sarà dato in omaggio il giornale «Genova a Garibaldi. 5 maggio 1860». La mostra «I fazzoletti risorgimentali nelle raccolte dell’Istituto Mazziniano» esporrà una raccolta particolarmente rara del Museo del Risorgimento, costituita dai fazzoletti patriottici con funzione celebrativa e propagandistica, acquistati da privati e antiquari genovesi negli anni tra la formazione del Museo del Risorgimento (1915) e dell’Istituto Mazziniano (1934). I fazzoletti, diffusi particolarmente a Genova, si esponevano in occasione di visite di persone illustri, celebrazioni, eventi.