In mostra tavole e schizzi del Waterfront di Piano

Le centinaia di tavole e schizzi preliminari stesi dall’architetto Renzo Piano e dai collaboratori del Renzo Piano Building Workshop (RPBW) per la realizzazione del progetto Waterfront di Genova saranno a disposizione del pubblico, da oggi, in una saletta realizzata al Galata Museo del Mare (MuMA) di Genova col contributo di Unicredit Banca.
L’iniziativa, dal costo di 50mila euro, è stata presentata ieri mattina in una conferenza stampa alla quale erano presenti il presidente ed il direttore del MuMa Maria Paola Profumo e Pierangelo Campodonico, il vicepresidente di Unicredit Emilio Lombardi e Nicola Costa della Costa Edutainment.
Accedendo alla Sala di Documentazione ogni visitatore può consultare su quattro postazioni personal computer dedicate, tutti i disegni che formano il «Fondo Affresco», con le indicazioni di massima per riconoscerli nel contesto dell'intero progetto. Può inoltre acquisire maggiori notizie sul progetto dalla spiegazione dello stesso Architetto Renzo Piano che in una intervista - video, realizzata dal giornalista Mario Paternostro e messa a disposizione dall'emittente televisiva ligure Primocanale, illustra i punti salienti della sua proposta portuale e urbanistica.
Gli specialisti o gli interessati, facendone preventiva richiesta ai curatori del Galata Museo del Mare, possono consultare gli stessi originali conservati in cassettiera presso il Centro di Documentazione.
«Questa non è un’operazione di archiviazione - ha sottolineato Campodonico - ma un’apertura del progetto al pubblico».