La moto di Canepa star tra le Stelle dello Sport

Scatta la caccia agli sportivi Doc con la decima edizione di «Stelle nello Sport». E riparte il derby rossoblucerchiato dei voti, ma non sarà solo «Milito contro Cassano». Perché l'oggetto del popolare referendum sarà tutto lo sport ligure attraverso il voto dei suoi protagonisti e delle società sportive.
«La kermesse è qualcosa di più di un divertente sondaggio - chiarisce Michele Corti che da dieci anni organizza la manifestazione -. È un progetto integrato che valorizza il movimento sportivo in Liguria e i tanti eventi che si svolgono nella nostra regione, attraverso la votazione di sportivi e società cui è dedicato un montepremi di 10mila euro».
La manifestazione - ideata e realizzata dall'Agenzia LiguriaSport.com sotto l'egida del Coni - torna così in scena fino al tradizionale Galà di giugno al Carlo Felice, dove verranno consegnati gli Oscar dello sport ligure. Con una novità: quest'anno verrà organizzata per la prima volta la Notte Olimpica delle «Stelle nello Sport». L'appuntamento è per sabato 16 maggio al Porto Antico.
«Il progetto - che gode del patrocinio della Regione Liguria, Provincia e Comune di Genova, Gruppo Ligure Giornalisti Sportivi, Uc Sampdoria, Genoa Cfc e Cus Genova -, rappresenta una vetrina a livello nazionale dello sport ligure e delle sue realtà, grazie anche alla partecipazione di star internazionali - spiega Corti -. E i giovani precedentemente premiati grazie alla manifestazione, sono pronti per vivere un'annata magica. Sarà così per Silvia Salis, stella del lancio del martello, che ha partecipato ai giochi olimpici di Pechino. Per lei il primo riconoscimento è giunto nel 2004, arrivando prima nella categoria Juniores del nostro referendum. E sarà un 2009 speciale anche per Niccolò Canepa, motociclista genovese che premiammo nel 2004. Adesso per lui è arrivato l'esordio ufficiale in moto Gp, al fianco di Valentino Rossi e Loris Capirossi».
Il meccanismo di voto è quello consolidato. Si vota per la categoria «Rossoblucerchiato dell'Anno» scegliendo il calciatore o l'allenatore di Genoa e Sampdoria; ma anche per gli atleti del «Trofeo Erg»; «Trofeo Villa Montallegro»; «Trofeo AutoGe Suzuki»; «Trofeo Costa Crociere»; «Trofeo Carige» (per gli sportivi che hanno meno di quattordici anni) e per il «Trofeo Ansaldo Energia» dedicato alle società dilettantistiche liguri. Per chi vota ci sono in palio una crociera Costa per due persone; un divano firmato il «Divaniere» e una console Nintendo Wii Sports Pack.
«Non dimentichiamo che scopo della manifestazione è anche raccogliere fondi», sottolinea Corti.
Ritorna infatti con «Stelle nello Sport» la consolidata asta benefica a favore dell'Associazione «Gigi Ghiotti», l'ente presieduto da Franco Henriquet. L'Associazione sta per completare la realizzazione di un secondo centro per l'accoglienza e la cura dei malati ad Albaro, dove verrà prestata particolare attenzione a coloro che sono affetti da sclerosi laterale amiotrofica (Sla), la malattia che colpisce soprattutto gli atleti. All'asta su www.stellenellosport.com e su E-Bay finiranno fino al 31 maggio del 2009 tutte le maglie (originali e con autografo) dei giocatori di Genoa e Sampdoria. La maglia della Nazionale di Gigi Buffon, quelle di Alberto Gilardino (Fiorentina) e Fabrizio Miccoli (Palermo), Enzo Maresca (Siviglia) e quella di Leo Messi del Barcellona. Ci sono poi: il pallone della Champions League del Milan, il casco di Moto Gp del pilota Niccolò Canepa; le casacche ufficiali della Nazionale azzurra di Pallavolo di Tajsmary Aguero e Manuela Secolo. E ancora la maglia della Nazionale di Rugby di Leonardo Ghiraldini, il body ufficiale del saltatore Andrew Howe e la divisa ufficiale della Nazionale italiana di Baseball. Su scala ligure all'asta va anche la maglia, con tutti gli autografi dei giocatori dell'Igo Carige Genova Volley.