Moto Guzzi un missile a Daytona

Doppia vittoria di Gianfranco Guareschi in sella alla Moto Guzzi Mgs-01 Corsa, durante la Bike Week di Daytona, una delle competizioni statunitensi più spettacolari. La Bot-Battle of Twins «Formula 1», categoria senza limite di cilindrata con modifiche illimitate, ha visto la Moto Guzzi Mgs-01 Corsa di serie tagliare il traguardo per prima nelle due gare disputate il 6 e il 7 marzo.
Due prove combattutissime che hanno visto una battaglia tra marchi e piloti italiani, dove la Mgs-01 Corsa ha trionfato grazie a un telaio capace di sfruttare le performance del motore bicilindrico di Mandello - che ha dimostrato ancora una volta la sua estrema versatilità e affidabilità anche negli impegni agonistici - e alla grinta di Gianfranco Guareschi che ha saputo sfruttare appieno le peculiarità della sua moto, portandola alla doppia vittoria. Guareschi si è voluto cimentare con la sua Mgs-01 Corsa anche nella categoria «Sound of Thunder», che per regolamento ammette anche moto Superbike, classificandosi secondo.