MotoGp, Pedrosa e Rossi beffano Stoner sulla pista di casa

Dopo aver
dominato le tre sessioni di prove libere del Gp d'Australia
classe MotoGp, il neo campione del mondo Casey Stoner non è
riuscito a conquistare la pole-position nelle prove ufficiali
del Gp di casa

Phillip Island (Australia) - Dopo aver dominato le tre sessioni di prove libere del Gp d'Australia classe MotoGp, il neo campione del mondo Casey Stoner non è riuscito a conquistare la pole-position nelle prove ufficiali del Gp di casa. L'australiano della Ducati è stato beffato dallo spagnolo Daniel Pedrosa (Honda), autore del giro più veloce in 1'29"201, e da Valentino Rossi (Yamaha), secondo miglior tempo in 1'29"419. Stoner s'é piazzato terzo in 1'29"816, a 218 millesimi dalla pole di Pedrosa, la terza stagionale per l'iberico. E' la prima volta quest'anno che i tre piloti di testa nel mondiale scattano insieme dalla prima fila della griglia di partenza. Quarto s'é piazzato lo statunitense Nicky Hayden (Honda, in 1'29"932) davanti a Loris Capirossi (Ducati, in 1'30"090), mentre Marco Melandri (Honda) ha concluso solamente dodicesimo, a circa un secondo e nove decimi dalla pole messa a segno da Pedrosa.