MotoGp Qatar, vince Stoner

Dopo l'annullamento di domenica sera causa pioggia il "recupero" del primo MotoGp della stagione 2009 vede il trionfo della Ducati guidata da Casey Soner. Alle sue spalle le Yamaha di Valentino Rossi e Jorge Lorenzo

Losail (Qatar) - Dopo il diluvio di domenica sera il secondo tentativo è andato bene. L'esordio del MotoGp vede il trionfo della Ducati con Casey Stoner, il primo a tagliare il traguardo nel circuito di Losail (Qatar). L'australiano della Ducati ha preceduto le Yamaha di Valentino Rossi e Jorge Lorenzo. A seguire si dono piazzati Edwards e Dovizioso. Sesto De Angelis. Caduta e inevitabile ritiro per Loris Capirossi. Stoner è scattato subito al comando ed è riuscito a tenere sempre la testa della corsa. Il campione di Tavullia è riuscito a disputare un ottimo Gp rimontando dal quarto posto sino al secondo. Ma niente ha potuto per strappare alla Ducati la vittoria.

Una gara a due Stoner e Rossi hanno dato vita ad una gara a due. I tempi che hanno fatto segnare in pista erano troppo veloci per gli altri piloti. L'australiano dopo una partenza grandiosa ha cominciato a realizzare record di velocità giro dopo giro. Valentino Rossi è partito meno bene del suo rivale e si è fatto infilare da Capirossi e Lorenzo. Che poi però è riuscito a superare piazzandosi alle spalle di Stoner. I metri persi all'inizio della gara, però, sono stati decisivi nel duello finale. "Ho perso troppo tempo con Lorenzo - spiega Rossi - e Stoner è andato via. Poi in qualche giro pensavo di farcela, avevo ridotto il distacco a meno di due secondi. Ma poi ho iniziato ad avere problemi e ho dovuto decidere se arrivare secondo o stendermi sull'asfalto...". E a questo punto della stagione è difficile dare torto a Rossi: un secondo posto è davvero un risultato importante. Decisamente meglio che finire disteso per terra.