Auto: per farla durare evitate questi sbagli

Ci sono alcuni errori da evitare per aver cura della propria auto e farla durare più a lungo. Dallo stile di guida alla manutenzione, ecco quali sono

Oramai l'auto è divenuta un oggetto indispensabile nella nostra vita perché ci permette di spostarci in completa autonomia e senza grossi sforzi. Ma spesso, presi dalla frenesia della quotidianità, non ci accorgiamo degli sbagli, spesso banali, che compiamo proprio a danno della nostra macchina e che a lungo andare ne compromettono l'uso: inevitabilmente, tutto ciò porta alla sua sostituzione.

Usando maggior attenzione potremo farla durare più a lungo ed evitare così un esborso non indifferente. Innanzitutto, bisogna far attenzione durante la guida; molti non badano alle buche presenti su strada e sono proprio quelle che danneggiano l'auto. In particolare, a risentirne sono le sospensioni e, se prese in velocità, si rischia anche di piegare i cerchioni, come spiegato anche su Reader's Digest da Matt Smith di Car Gurus.

Altro sbaglio, come ha segnalato Richard Reina di CARiD, è quello di usare un carburante di scarsa qualità che a lungo andare danneggia il motore e ha ripercussioni sulla guida del veicolo. Inoltre, si possono riscontrare problemi tramite le spie presenti sul cruscotto.

Smith, poi, ha spiegato anche di non lasciare ferma la propria automobile molto a lungo perchè questo danneggia la batteria, gli pneumatici e si sporca anche il serbatoio. Per evitare ciò, quando si lascia ferma l'auto per un periodo di tempo piuttosto lungo, bisogna lavare l'auto e tenerla al coperto, gonfiare oltre misura gli pneumatici e tenere la batteria attaccata a un caricabatterie.

Altro avvertimento, dovuto a un altro errore molto comune, arriva da David Ambrogio della Superior Honda di New Orleans che ha posto l'attenzione sulla convergenza delle gomme. Se risultasse sbagliata, infatti, danneggerebbe le gomme stesse aumentando la probabilità di fare un incidente oltre a comportare un consumo più elevato di carburante.

Come accennato prima da Smith, un comportamento sbagliato è quello di tenere la propria auto sporca. Un lavaggio programmato protegge la carrozzeria dalla comparsa di ruggine e, come detto da Ambrogio, bisogna ricordarsi di lavare anche l'esterno del motore eliminando così anche la sporcizia che vi si deposita.

Altro errore molto comune, come ha avvertito ancora Smith, è quello di tenere la mano sulla leva del cambio anche quando non occorre: ciò può danneggiare col tempo i componenti della trasmissione. Invece, Reina ha puntualizzato come il risparmio sulla manutenzione, in particolare su componenti quali candele, filtri e fluidi, danneggi l'auto aumentando l'eventuale danno di partenza. In merito ai fluidi, ha specificato Ambrogio, si deve tenere presente che il ricambio dell'olio, anche più spesso di quanto consigliato, aiuta a mantenere in buono stato il motore.

Sempre in tema di motore, ha suggerito Reina, bisogna evitare di accelerare quando ancora la macchina è fredda e il motore non ha raggiunto l'adeguata temperatura. E, ancora, non bisogna usare eccessivamente i freni perchè si danneggiano prima del previsto le pastiglie e i dischi.

Invece, Valerie Coleman di 5miles ha messo in guardia dal guidare quando la spia della riserva è accesa; questo comportamento, abituale ma errato, fa sì che i detriti che si depositano sul fondo del serbatoio vadano in circolo. Come non bisogna usare molto i freni, ha avvertito alla fine Reina, non si può abusare neanche dell'acceleratore perchè questo comportamento sbagliato danneggia sospensioni e pneumatici.