BMW Z4 2013

BMW lancia la sua nuova Roadster a due posti. Design innovativo e gamma motori allargata per la bavarese che fa sognare l’estate

Pronta a debuttare su strada la nuova BMW Z4 2013 che per la nuova stagione riceve parecchie novità a livello estetico e anche tecnico. La roadster bavarese è ora caratterizzata da un nuovo tetto battezzato Hard Top individual, disponibile in due tinte differenti (abbinate ai diversi colori della carrozzeria) e capace di aprirsi in 19 secondi fino a una velocità di 40 km/h.

Novità anche sotto al cofano con la gamma dei motori che festeggia un nuovo arrivo. Si tratta dell’inedita motorizzazione sDrive 18i 2 litri TwinPower Turbo da 156 cv e 240 Nm che sarà disponibile con cambio manuale o automatico a otto marce. Più che interessanti le prestazioni, il nuovo SDrive stacca un 7,9 secondi nello 0-100 (8,1 con cambio automatico) e tocca i 211 orari di velocità massima accontentandosi di bere in media solo 6,8 l/100 km e di emettere solo 159 g/km di CO2. Oltre al nuovo motore sono confermati i “classici” quattro cilindri sDrive20i e sDrive 28i da 184 e 240 cv e i sei cilindri della sDrive35i e sDrive35is con potenze di 300 e 335 cv, su queste ultime motorizzazioni è disponibile il cambio a doppia frizione DCT a 7 rapporti.

Il sistema Driving Experience Control consente al driver di intervenire su numerosi settaggi del motore per adeguarne il comportamento alle condizioni della strada o ai desideri di chi guida. I programmi previsti sono Comfort, Sport e Sport + e intervengono su risposta delle farfalle, sistema DSC di controllo di stabilità e rapidità di cambiata del cambio automatico, mentre il sistema ConnectedDrive integra ora anche le più recenti funzioni come le Bmw Apps e tutti i servizi basati su funzionalità web.

Tra le dotazioni di serie, fari allo Xeno, cerchi in lega dal nuovo disegno e un rinnovato pacchetto M Sport, che include tra le altre cose le sospensioni elettroniche Adaptive M.

Vuoi saperne di più su auto e moto? Leggi RED Live