Honda CBR600RR

La sportiva Honda cambia volto grazie alla nuova estetica e guadagna anche sospensioni più raffinate ed efficaci

Per molti anni è stata una protagonista assoluta nel segmento delle medie cilindrate sportive. Oggi, con numerose stagioni di successi alle spalle, la CBR600RR cambia letteralmente volto, grazie al nuovo design, in particolare del frontale. Tra i due elementi del gruppo ottico anteriore si apre una presa d'aria che ha il compito di far arrivare aria fresca alla cassa filtro. Le nuove linee si ispirano alla Honda RC213V, star della MotoGP con Dani Pedrosa e Casey Stoner: non a caso è prevista una colorazione "Tricolour" che di fatto replica la livrea Repsol del team ufficiale.

Grande attenzione è stata posta al miglioramento dell'efficacia di guida: i tecnici Honda hanno individuato nella forcella un elemento migliorabile. Per questo motivo la nuova forcella è una Showa BPF (Big Piston Fork) con steli di 41 mm di diametro: la sua caratteristica è di offrire un miglior controllo nella fase di compressione. Novità anche per i cerchi pressofusi in alluminio, dal disegno inedito e caratterizzato da 12 razze.

Vuoi sapere tutto sull'EICMA? Approfondisci su RED